Il paese portatile
di Natalino Piras
Personaggi che hanno segnato la vita dei nostri paesi, figure di spicco o gente ai margini, irregolari e inclassificabili, donne e uomini di cui restituire la memoria ritratti dalla penna impastata di bittese del nostro Natalino Piras.
Ritratto di don Giorgio Pala, bittese, una vita segnata dalla malattia
di Natalino Piras
Don Saverio Depalmas fu provicario a Loculi, parroco a Onanì e poi storico parroco di Gorofai
di Natalino Piras
Il ricordo del sacerdote di Gavoi a 40 anni dalla sua morte
di Natalino Piras
Parole, suoni, segni e tonalità che variano dal grigio scuro al rossastro
di Natalino Piras
Mandrones e altri misuratori del tempo affollano storie paesane e cittadine
di Natalino Piras
Martyres di Barbagia, una singolare sintonia
di Natalino Piras
L’esposizione dei libri seguiva il suo criterio, un misto di conoscenza e di intuizione mercantile. Quanto non era visibile lo avrebbe preso da dentro la sua Panda parcheggiata accanto
di Natalino Piras
È un itinerario di espiazione quello narrato dalla Deledda in Canne al Vento
di Natalino Piras
Ancora vivi i segni della presenza dei francescani
di Natalino Piras
Il Fortunio descritto con disprezzo in Cosima, “piccolo, triste e meschino poeta”
di Natalino Piras
Quel gol è l’impresa del ragazzo di Oliena ma rappresenta anche visibilità per l’Isola contro la condanna all’oscuro e all’inesistenza
di Natalino Piras
Il libro dell’Isre è un risarcimento postumo allo studioso e alle sue ricerche sulle pratiche magiche dell’Isola
di Natalino Piras
Altre rubriche
Cibo e salute
di Mariantonia Monni
La calcolosi biliare (o colelitiasi) è una malattia caratterizzata dalla presenza di calcoli nei dotti...
Il paese portatile
di Natalino Piras
Aveva “vaghe somiglianze” con Maometto, dicevano i reduci della guerra d’Etiopia
Commento al Vangelo
di Michele Casula
Commento al Vangelo di domenica 4 settembre 2022 - XXIII domenica del Tempo ordinario - Anno C
Condividi
Titolo del podcast in esecuzione
-:--
-:--