Editoriale

Il saluto del nuovo Vescovo

Alla Chiesa di Dio che è in Nuoro Da oggi, per mandato di papa Francesco entro come vescovo eletto nella vostra storia, e dal 15 settembre prossimo inizierò pienamente il mio ministero episcopale in mezzo a voi. Non vi nego che ho ricevuto con stupore questa nomina, ma vi confermo – aiutato dalla preghiera e dalla conseguente disponibilità a lasciarmi guidare dallo Spirito Santo e dalla Chiesa – che l’accolgo con gioia, promettendo a voi la dedizione del pastore e la passione del ministro di Dio. La mia gratitudine a papa Francesco è simile a quella del 31 gennaio 2014, ma ora si accresce di una rinnovata consapevolezza perché chiamato contemporaneamente ad abbracciare due realtà diocesane che oggi camminano distinte, ma che in futuro saranno sempre più chiamate a conoscersi, stimarsi e possibilmente integrarsi. Ho vissuto i miei primi cinque anni episcopali con sentimenti di gioia, e come un pastore ho cercato – pur con i miei limiti – di dedicare tutto me stesso [.. Continua]




Cultura

Un'opera di Contini donata al Man

Un'opera di Contini donata al Man

Una nuova importante donazione arricchisce la collezione del Museo MAN di Nuoro: la scultura Ciclista di paese di Aldo Contini (Sassari, 1924-2009), busto in terracotta dipinta realizzato ne [.. Continua]


Attualità

Franco Columbu, il ricordo

La parabola della vita di un campione come Franco Columbu si potrebbe intitolare proprio come il film del 2011 al quale prese parte come coprotagonista: una vera e propria Terra dei sogni. [.. Continua]