Editoriale

“Il giorno dopo”, una gioia da comunicare

In attesa del Giorno dopo era il titolo dell’editoriale del numero pasquale scritto dal vescovo Antonello. Un invito alla speranza, a portare, noi persone fragili, la notizia dell’esperienza pasquale. Il giorno dopo il sabato, sono i nostri giorni, il nostro vivere e comunicare, mendicare ed operare. Non esiste una cosa bella e significativa nella nostra vita senza il desiderio di comunicarla al mondo intero. L’intima natura della gioia è nella condivisione. Senza di essa vi è semplicemente la solitudine aggravata dalla miseria umana. Resta appunto la miseria e scompare la misericordia, unico vaccino per risollevarci dalle nostre cadute. Andrea non c’è l’ha fatta a trattenersi dal dire al fratello Pietro «abbiamo trovato il Messia». Era stato con lui tutta la notte e al mattino lo voleva gridare a tutti i pescatori presenti sulle barche e sulla riva del lago di Galilea. La Samaritana è rientrata in paese dicendo a tutti che al pozzo di Sicar c’era un uomo il quale sap [.. Continua]


Attualità

Il mondo della precarietà

Pubblichiamo la testimonianza di un giovane lavoratore precario a Nuoro. Buon Primo maggio. Tutto è iniziato il giorno del diploma. Sì, perché è in quel preciso momento che devi fare [.. Continua]


Nuoro

Patrik Zaki, uno di noi

Patrik Zaki, uno di noi

Nei giorni in cui la Corte d'Assise del Cairo, in Egitto, rinnovava per altri 45 giorni la detenzione in carcere per Patrik Zaki - che va avanti rinnovo dopo rinnovo dal giorno dell'arresto [.. Continua]


CEI

La nuova campagna 8xmille

Un appello personale per una firma sempre più consapevole. La comunicazione 2021 della Conferenza episcopale italiana riporta i fedeli delle parrocchie al centro, li mette in grado di ricon [.. Continua]


Attualità

Il crocifisso ritrovato

Il crocifisso ritrovato

Questa mattina è stato restituito alla diocesi di Nuoro un crocefisso ligneo del 1400, di scuola toscana, trafugato alla fine degli anni ’80 a Galtellì. Si tratta di una statua di pregio [.. Continua]


Focus

L'incubo dei cittadini comuni

L'incubo dei cittadini comuni

La burocrazia è più insidiosa del virus e da sempre rappresenta un groviglio inestricabile che riguarda tutto e tutti, l’anaconda. Parlarne può sembrare inutile e futile almeno non si c [.. Continua]


Focus

Attenti all'orco

Il nostro focus dedicato a due temi molto delicati. Da una parte la lotta di don Fortunato Di Noto e della sua Associazione Meter contro la pedofilia e pedopornografia, dall'altra il combatt [.. Continua]


Attualità

Il servizio postale è un diritto

Emergenza quotidiana con vittime tutti i cittadini. Chiediamo l’apertura di un tavolo con tutti i soggetti istituzionali per risolvere il problema. Il testo dell'appello: Ecc. Pref [.. Continua]