Zone Economiche Speciali, il governo apre alla Sardegna

«La Camera dei Deputati ha dato il via libera al DL Crescita. In attesa del via libera del Senato tra le misure previste dal provvedimento, c’è anche un piano di investimenti di circa 300 milioni di euro per le Zone Economiche Speciali (ZES) al fine di attirare nuovi capitali privati. Proprio per questo ho presentato un ordine del giorno, in cui si chiede l’accelerazione della costituzione delle ZES in Sardegna». Così in una nota Mara Lapia, portavoce del MoVimento 5 Stelle alla Camera. «Il progetto, presentato a fine del 2018, risulta tutt’ora pendente presso gli uffici dei ministeri competenti (Economia e Trasporti). Per questo siamo soddisfatti che il governo abbia accolto con favore l’impegno, approvando l’ordine del giorno. Il sud, in particolar modo la Sardegna, ha bisogno di un importante piano di investimenti – prosegue la parlamentare nuorese – la costituzione delle zone economiche speciali, nel nostro territorio, sono il passaggio fondamentale per dare respiro alle imprese già presenti e per attrarre nuovi capitali. La ZES può e deve diventare un nuovo canale di attrattiva anche per gli investimenti delle aziende straniere. Il fondo istituto da questo Governo è solo l’inizio di un proficuo percorso», conclude la deputata del MoVimento 5 Stelle. (Com/Sor/ Dire) 17:39 22-06-19 NNNN