Verso la giornata Fai d’autunno

L’Ottobre del FAI, Fondo Ambiente Italiano, inizia a Nuoro con il convegno che prepara e introduce la Giornata FAI d’Autunno, che avrà come scenario quest’anno il Parco Naturale Regionale di Tepilora nella sua propaggine costiera: il delta del rio Posada e il borgo medioevale del centro baroniese.
Appuntamento lunedì 7 ottobre dalle 15.30 nella sede del Consorzio Universitario Nuorese di via Salaris , dove amministratori dei quattro Paesi interessati (Posada, Torpè, Lodè e Bitti), insieme a tecnici ed esperti tratteranno tematiche inerenti la natura del territorio, gli aspetti gestionali del parco e le sue prospettive economiche, con particolare riguardo a un turismo sostenibile.

Ecco nel dettaglio il programma della serata:
ore 15,45 Il sistema delle aree protette della Regione Sardegna
Dott.ssa Marianna Mossa (ass.to Regionale Ambiente)
ore 16,00 Il Parco di Tepilora: come, dove, quando, perché
Dott. Roberto Tola (sindaco di Posada/ pres. Ente PNR Tepilora)
ore 16,15 L’aspetto naturalistico del Parco
Domenico Ruiu (naturalista)
ore 16,30 La risorsa idrica, il dissesto ambientale, i cambiamenti climatici
Dott. Francesco Murgia (geologo – consigliere ODGS)
ore 16,45 La funzione dell’Agenzia FORESTAS nella valorizzazione del Parco
Dott. Salvatore Mele ( direttore dell’Agenzia FORESTAS Nuoro)
ore 17,00 Cosa succede nei paesi dell’interno:prospettive di crescita
Sindaci Ciccolini(Bitti), Cabras (Torpè) Carta (Commissario Lodè)
ore 17,15 Parco di Tepilora: quale impegno in campo internazionale
Ing. Alessio Satta, coordinatore di RAMSAR per il Mediterraneo
ore 17,30 Progetto MARISTANIS…La tutela e la gestione integrata delle zone umide costiere del golfo di Oristano.
Dott. Giorgio Massaro ( esperto gestione aree protette,collaboratore Fond. ……… MEDSEA)
ore17,45 Il Parco: volàno di sviluppo economico per il territorio, come promuovere un turismo sostenibile.
Dott. Massimiliano Cossu (Founder di Portale Sardegna)
ore 18,00 Riepilogo e conclusioni:
Sintesi degli interventi con riferimento specifico al Progetto ALPE
Dott.ssa Monica Scanu ( Presidente Regionale FAI )
Conduce e modera l’incontro la giornalista dell’Unione Sarda Marilena Orunesu