UniCa, primo esame in collegamento con Orune

Primi esami on line all’Università di Cagliari in tempi di coronavirus, con una studentessa di Orune a fare da battistrada. Questa mattina si è svolta, infatti, la prima prova a distanza secondo le modalità stabilite dai manuali operativi disponibili da ieri che contengono le linee guida per lo svolgimento delle prove, come stabilito in un decreto firmato nei giorni scorsi dal rettore Maria Del Zompo: seguendo specifiche modalità di espletamento della prova, gli  studenti – in collegamento coi docenti, che ne verificano l’identità – svolgono il proprio esame secondo turni precedentemente stabiliti. Il primo esame, svolto in modalità on line, ha visto la studentessa Martina Piccu connettersi dalla propria abitazione di Orune e sostenere con profitto l’esame di Reti di calcolatori, interrogata da Gianni Fenu, docente di informatica e delegato del rettore per l’Ict (tecnologie per l’informazione). «L’esame si è svolto regolarmente, e si è concluso positivamente, non senza qualche minima emozione legata alla novità», commenta il professor Fenu.

In attesa delle prime lauree previste per i prossimi giorni, in tutti i corsi di laurea dell’Ateneo cagliaritano procede a pieno ritmo la didattica on line, secondo le linee guida contenute nei provvedimenti del rettore e approvate nei giorni scorsi anche dagli organi collegiali dell’Università. Nei prossimi giorni arriveranno le prime lauree.

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn