Tre giorni combattendo l’afa e temendo gli incendi

Avviso di condizioni meteo avverse per alte temperature dalle ore 12 di domani – dato 10 agosto fino alle ore 18 di lunedì 12 agosto, accompagnato dall’allarme sul fronte degli incendi con previsione di pericolo alto, codice arancione per gran parte della Sardegna. Un doppio bollettino emesso dalla Protezione civile che fa presagire un fine settimana tormentato caratterizzato proprio dal caldo africano e dall’assenza di vento (buona notizia comunque sul fronte del fuoco): «A partire dalla giornata di domani (10/08/2019) si assisterà ad una ulteriore rimonta anticiclonica dall’Africa verso l’italia ed al graduale approfondimento di un’onda depressionaria di origine atlantica sulla penisola iberica. l’azione combinata di tali strutture bariche favorirà’ l’afflusso di aria calda di origine africana sulla Sardegna fino alla giornata di lunedi’ (12/08/2019). Dalla giornata di domani (10/08/2019) e fino a lunedì (12/08/2019) si prevedono temperature massime localmente molto elevate in particolare nelle zone interne dell’Isola dove si potranno raggiungere i 40°c».

Queste le previsioni del Servizio IdroMeteoClimatico di Arpas Sardegna. Sabato 10 agosto: cielo sereno, possibili foschie sulle coste occidentali; temperature: stazionarie o in lieve aumento; venti deboli a regime di brezza; mari: generalmente poco mossi. Domenica 11 agosto: cielo sereno; temperature stazionarie o in lieve aumento; venti deboli a regime di brezza; mari generalmente poco mossi. Tendenza per i giorni successivi: le giornate di lunedì e martedì saranno caratterizzate da cielo generalmente velato. Le temperature saranno stazionarie lunedì e in leggero calo martedì. I venti soffieranno deboli o moderati da Nord-Ovest sul settore occidentale, variabili su quello orientale. I mari saranno poco mossi con moto ondoso in aumento.