Testa a testa tra Solinas e Zedda

Le prime notizie sui risultati  delle elezioni regionali in Sardegna arrivano da un exit poll condotto dal Consorzio Opinio per la Rai: il candidato del centrodestra Christian Solinas sarebbe tra il 36,5 e il 40,5% e quello del centrosinistra Massimo Zedda tra il 35 e il 39%. Desogus tra il 13,5 e il 17,5%. Gli altri quattro candidati a presidente, secondo questo exit poll, non vanno oltre l’11-15 per cento.

Diverso il discorso sulle coalizioni, con il voto disgiunto che avrebbe favorito Zedda. Secondo il Consorzio Opinio il centrodestra sarebbe molto avanti, con una forbice tra il 43 e il 47 per cento, rispetto al 27-31 per cento delle liste di centrosinistra.Il Movimento 5 Stelle viene dato tra il 14,5 e il 18,5 per cento. Ricordiamo che l’exit poll si basa su interviste agli elettori all’uscita dei seggi. Lo scrutinio dei voti inizierà, infatti, domani mattina alle 7 e solo allora saranno possibili le proiezioni su dati certi rilevati nei seggi-campione. Fondamentale per la composizione del Consiglio il nome del presidente: se ottiene almeno il 25 per cento dei voti, le liste a lui collegate avranno diritto alla maggioranza dei seggi all’interno del Consiglio regionale, mentre con una percentuale tra il 25-40% si vedranno assegnare il 55% il 55% dei seggi e una maggioranza di 60% di rappresentanti se il presidente viene eletto con più del 60% dei voti.