Studenti pendolari, scattano gli sconti Arst

Gli studenti pendolari che usufruiranno dei forti sconti sulle spese di viaggio dovranno dotarsi di una “Card Arst” che da lunedì 25 febbraio potrà essere attivata nella nuova piattaforma di profilazione inserita nel sito web www.arst.sardegna.it. L’Azienda trasporti da così il via operativo all’‘intervento inserito dal Consiglio regionale nella legge di bilancio con un finanziamento annuo di 10,5 milioni di euro dal 2019 al 2021. Gli studenti di ogni ordine e grado con Isee familiare non superiore a 25.500 euro, al momento dell’acquisto dell’abbonamento personale mensile, integrato o annuale per tutti i servizi di trasporto pubblico locale su gomma, ferro e via mare, pagheranno solo il 20% del costo totale e quindi usufruiranno di un abbattimento del prezzo del titolo dell’80% (agevolazione riconosciuta anche, a prescindere dal reddito, a partire dal terzo figlio studente appartenente a un nucleo familiare con almeno tre figli che studiano), mentre la riduzione sarà del 60% per tutti gli altri. Per completare la registrazione – informa l’Arst – sarà necessario inserire i dati dell’utente e caricare una foto in formato fototessera; un documento attestante lo status di studente (certificazione ufficiale o autocertificazione secondo il modulo scaricabile dal sito (https://bit.ly/2IvGqeD) e, solo per i beneficiare dello sconto all’80% la certificazione Isee.
La procedura di registrazione può essere compiuta da qualsiasi studente maggiorenne o da un genitore, nel caso in cui lo studente sia minorenne. Una volta completata l’iscrizione alla piattaforma, accedendo alla propria area personale si può richiedere, inserendo i dati necessari, per sé o per i propri figli la tessera che verrà viene rilasciata in tempo reale, subito dopo aver effettuato la richiesta, e deve essere sempre esibita al personale aziendale addetto alla verifica (in formato digitale o stampata).
Dal 1° marzo si potrà acquistare l’abbonamento sull’app DropTicket inserendo il codice della propria tessera; l’app calcolerà automaticamente la propria tariffa in base ai dati della “Card Arst”. Solo per il mese di marzo, sarà possibile acquistare il proprio abbonamento sull’app anche prima della registrazione alla piattaforma, inserendo i codici coupon “STUDENTE60” o “STUDENTE80”, in base alla propria percentuale di sconto.
Da lunedì 25 febbraio gli abbonamenti studenti saranno disponibili anche in tutti gli altri canali di vendita, a eccezione delle emettitrici automatiche presenti nelle stazioni aziendali. Per dare a tutti gli utenti il tempo di di completare la procedura di registrazione, l’Arst informa che solo per marzo non sarà necessario esibire la tessera all’atto d’acquisto. mentre fino al 16 marzo il personale addetto alla verifica sarà tollerante in caso di mancata esibizione della Card Arst da parte di un viaggiatore.
Dal 1° aprile gli abbonamenti scontati dell’80% saranno disponibili esclusivamente in formato elettronico sull’app DropTicket o dal sito www.arst.sardegna.it.

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn