Stasera la Santa Messa per la centenaria
di Redazione

27 Aprile 2019

2' di lettura

Ha compiuto  cento anni il 20 aprile, Sabato Santo, ma per ringraziare il Signore ha preferito spostare la Santa Messa a lei dedicata a oggi, sabato 27 aprile alle ore 18 nella parrocchia di San Giovanni di Siniscola. Intanto Pasqualina Piredda, martedì 24 aprile non è voluta mancare alla festa di Santa Lucia, la Patrona del borgo marino. Unico suo cruccio non aver potuto partecipare al pellegrinaggio a piedi che, come ogni anno, accompagna per sei chilometri il simulacro della statua, accolto dal parroco di Santa Lucia don Ciriaco Vedele e benedetta in partenza dal parroco di Siniscola don Salvatore Orunesu. Come tzia Pasqualina, aiutandosi con un bastone, si adombra per non riuscire ad andare più con le sue gambe alla prima Messa del mattino. «Comunque grazie alla premura dei familiari non manca mai: è una donna di grande e autentica fede», dice don Salvatore  (in alto con la nonnina a Santa Lucia, foto Carmelo Pau) che celebrerà stasera alle 18 la Santa Messa per la nonnina. Lei, come sempre sarà in prima fila, con la sua incredibile vitalità dimostrata dagli occhi mobilissimi e le risposte pronte e lucide.  Cinque figli, dieci nipoti e 9 pronipoti, le faranno compagnia insieme alla popolazione che ammirano quella donna che vive ancora da sola, senza lavatrice e televisore, facendo il bucato a mano e sempre con la scopa in mano per pulire. Purtroppo per problemi alla vista ha dovuto abbandonare il ricamo, la sua grande passione, come dimostrano i lavori che ha donato a tutte le chiese di Siniscola.

Condividi
Titolo del podcast in esecuzione
-:--
-:--