Sovvernire, come sostenere la Chiesa

Si è svolto stamattina nel seminario di Oristano l’incontro regionale tra gli incaricati degli uffici diocesani del Sovvenire (servizio per la promozione del sostegno economico alla Chiesa cattolica). Presenti monsignor Arrigo Miglio, vescovo delegato del Sovvenire per la Sardegna, don Gianfranco Pala, incaricato regionale, e gli incaricati delle diocesi di Alghero, Cagliari, Lanusei, Nuoro, Ozieri, Sassari, Tempio-Ampurias.

A confronto, punti di forza e di debolezza nelle diverse diocesi messi in evidenza attraverso uno scambio di esperienze e di opinioni, e la recente giornata diocesana organizzata, a Cagliari, lo scorso 2 marzo, dall’ufficio diocesano del Sovvenire, frutto di un lavoro di rete tra tutti gli uffici diocesani, che ha visto una buona partecipazione.

Tra i temi affrontati durante l’incontro regionale, come rafforzare la rete di sensibilizzazione e informazione sul tema del Sovvenire, partendo da alcune strategie: l’individuazione di un referente del Sovvenire in tutte le parrocchie, il rafforzamento degli incontri con i consigli degli affari economici parrocchiali, una maggiore formazione e sensibilizzazione dei parroci su questo tema, il coinvolgimento sempre maggiore dei laici, una maggiore comunicazione, attraverso cui far parlare i numeri e le opere realizzate grazie ai fondi 8xmille.

Tra le prossime iniziative dell’équipe regionale, uno spazio dedicato al tema del Sovvenire da pubblicare in tutti i settimanali diocesani in occasione della prossima Giornata nazionale 8xmille, il 19 maggio, e due convegni regionali, per il nord e per il sud Sardegna, il prossimo ottobre (in date da definire), in vista della Giornata nazionale delle offerte liberali “Insieme ai sacerdoti”, in occasione dei quali verrà diffusa una pubblicazione che racconta le opere realizzate, grazie all’8xmille, in Sardegna.

 

 

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn