Si collocano i pannelli di Angelo Ziranu

Sono entrate in azione stamattina nella casa parrocchiale di Budoni le gru per la posa nella facciata dell’edificio ristrutturato degli otto pesanti pannelli in marmo iconografati con il testo in lingua sarda dei gosos di San Giovanni scritti dal compianto sacerdote-poeta don Salvatorangelo Chessa (https://www.ortobene.net/gaudi-nivola-tavolara-nei-pannelli-budoni/). L’intervento conclude il recupero della struttura finanziato con i fondi dell’8Xmille: l’architetto Angelo Ziranu, con la supervisione dell’Ufficio Beni Culturali della Diocesi di Nuoro diretto da don Sebastiano Corrias, si è ispirato a Costantino Nivola e alla tecnica del Sand Casting (pannelli di calcestruzzo decorati con bassorilievi); alle decorazioni di Eugenio Tavolara e alle sperimentazioni formali di Antonio Gaudi.

      

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn