Sfilata del Redentore, invitati 56 gruppi

Il gruppo di lavoro del Comune di Nuoro coordinato dall’assessore Marcello Seddone ha reso noto l’elenco dei gruppi, con i rispettivi ruoli. invitati all’edizione numero 117 della sfilata del Redentore in programma per la mattinata di domenica 27 agosto che sarà aperta dal carro a buoi di Natalio Ortu (Orotelli). Delle 56 associazioni folcloristiche invitate, si limiteranno a sfilare il  gruppo folk Texile di Aritzo; associazione culturale Sant’Antonio Abate di Desulo; Mini folk Santu Pretu di Galtelli; associazione culturale Sant’Andrea di Gonnesa; gruppo folk Montegranatico di Guspini; gruppo folk Is Meurreddus di Iglesias; associazione culturale Tradizioni Popolari Sant’Ignazio da Laconi; associazione culturale Santa Barbara di Macomer; associazione tradizioni popolari Pizzinnu di Milis; gruppo folk di Orani; ssociazione Tradiziones logudoresas Santa Ithoria di Ossi; gruppo folk Beata Vergine del Rimedio di Ozieri; gruppo folk Tradizioni Popolari Ruggeri di Pirri; associazione folklorica culturale Salvatore Manca di Ploaghe; associazione turistica Pro Loco di Sant’Antioco; associazione folcloristica Tradizioni Popolari Maschera a Gattu e Maimone di Sarule; associazione culturale folklorica San Nicola di Sassari; associazione Santu Antine di Sedilo; associazione folklorica San Basilio di Sennori; gruppo folk di Sinnai; associazione Santa Marta di Talana; gruppo folk Pro loco S. Isidoro di Teulada; associazione Sant’Anna di Tortoli; gruppo folk San Giorgio di Usino.
Durante la sfilata potranno esibirsi con un ballo nello spiazzo de Le Grazie l’associazione Su ‘e Ortachis di Bolotana; gruppo folk di Bottidda; gruppo folklorico Quartiere Villanova di Cagliari; associazione culturale Figulinas di Florinas; Pro loco di Mamoiada; associazione culturale Santa Rughe di Orosei associazione Santu Antine di Sedilo; gruppo folk Pro loco di Samugheo; associazione ballo e coro Fedora Putzu di Selargius; gruppo folk di Teti; gruppo folk San Gabriele di Villagrande Strisaili; associazione Biddobrana di Villaurbana.
Oltre alla sfilata sono stati selezionati per esibirsi al Festival del folclore: Gruppo folk Sa Bita di Bitti; gruppo folk Santa Lucia di Buddusò; gruppo folk Bella Mia di Busachi; gruppo folk Gli Scalzi di Cabras; associazione Tiscali di Dorgali; gruppo folk Pro loco di Gavoi; associazione culturale Brathallos di Fonni; Tradizioni Popolari di Irgoli; associazione culturale e folclorica Cannedu di Ittiri; gruppo folk Pro loco di Meana Sardo; gruppo folk Olbiese di Olbia; gruppo folk Su Durdurinu di Oliena; gruppo folk Balladores di Ollolai; Gruppo Folk di Sorgono; associazione culturale Murales di Orgosolo; gruppo folk Tuffudesu di Osilo; gruppo folk San Nicola di Ottana; associazione culturale Sotziu de Ballu Orohole di Ovodda; associazione Su Idanu di Quartu Sant’Elena.
Il gruppo misto di uomini e donne, infine, sarà composto dall’associazione  Santu Larettu di Silanus e dall’associazione folkloristica Serra Ilighes di Sorradile.

© riproduzione riservata