Seddone: «Mi sono autosospeso»

Il 20 dicembre l’assessore al Bilancio del Comune di Nuoro si è auto-sospeso dall’incarico. La conferma è arrivata con una breve nota direttamente dall’interessato. «Essendo stato contattato da alcuni giornalisti, i quali fanno correttamente il loro lavoro – scrive Seddone – mi corre l’obbligo informare, per evitare strumentalizzazioni, che il 20 dicembre il sindaco ha ricevuto una lettera riservata nella quale si comunicava la mia autosospensione dall’incarico di Assessore del Comune di Nuoro richiedendo la non corresponsione dell’indennità in attesa della conclusione della verifica in corso. Nessuna dimissione dalla Giunta, quindi, ma solo la volontà ribadita dal gruppo “Ripensiamo Nuoro” di rafforzare e rilanciare l’azione politica e programmatica della maggioranza». Seddone secondo alcune voci avrebbe più volte durante la lunga verifica in corso avrebbe più volte rifiutato la delega al Bilancio dopo le dimissioni dell’assessore Lina Denti e l’interim assunto dal sindaco. Attesa, intanto, per la seduta del Consiglio comunale prevista per stasera alle 15 in seconda convocazione dopo che ieri la riunione è saltata per mancanza del numero legale. I sardisti, assenti con tutte e quattro i consiglieri dovrebbero essere in aula dopo che ieri sera hanno ribadito il sostegno a Soddu. L’interesse si concentra quindi sulla votazione su punti delicati come la variazione di bilancio e la possibilità di riattivare la riscossione delle imposte comunali all’Agenzia delle Entrate (ex Equitalia) che starebbero provocando più di un mal di pancia nella maggioranza.