Santa Lucia festival

Mostre, convegni, spettacoli, laboratori e degustazioni gastronomiche all’ombra della torre sono gli ingredienti dell’ormai collaudato Santa Lucia Festival, evento internazionale di ecologia giunto alla sua sesta edizione che animerà il borgo marino nel fine settimana. L’inaugurazione è prevista per venerdì 7settembre alle ore 18 con l’apertura degli spazi espositivi, la mostra fotografica “Salviamo il nostro mare” a cura del Ceas. In serata, dopo l’esibizione del coro santa Lucia, l’atteso concerto de I Nottambuli che proporranno “1960-2018, 50 anni di rock”. A seguire il concerto jazz del Small Swing quartet.
Sabato 8 si comincia al mattino con esposizione di artigianato locale, prodotti tipici, istituzioni varie e il progetto “Un mare di agrumi”con l’esposizione e produzione a base di pompia.
Dalle 10 alle 12 nella sede del Ceas il laboratorio“Camminavamo sulla sabbia leggeri”, rivolto ai bambini dai 5 ai 10 anni e alle 16, sempre al Ceas, il dibattito sul tema Salviamo le dune di Capo Comino.
Alle ore 18.30 nella chiesa di Santa Lucia l’incontro su “Prevenzione, diagnosi e terapia dei tumori”, a cura del Rotary Club Siniscola, alle 19 in piazza Venezia l’esposizione di oggetti casalinghi, agricoltura della tradizione siniscolese e vecchi pezzi del vestiario tradizionale a cura del Gruppo folk Juanne Piu.
Al Villaggio dei Pescatori la serata “Aspettando la sagra” con l’apertura di stand artigianali con degustazione di prodotti tipici e accompagnamento musicale, a cura del comitato della Festa di Santa Lucia. A seguire “Se bevo – Non guido”, iniziativa per diffondere la cultura della sicurezza stradale, a cura della polizia stradale di Cagliari e Nuoro. Alle 21 serata musicale al Villaggio dei pescatori e lo spettacolo teatrale “Racconti di mare” alla spiaggia delle barche. Chiuderà la serata il concerto della band Echo 80 con i migliori successi degli anni ’80.
Giornata conclusiva domenica 9, oltre agli stand, mattinata dedicata ai bambini con giochi, torneo di Palla pugno e di Badminton e letture per i più piccoli. Alle 10 la regata velica e l’esposizione di moto d’epoca. Dalle 11 alle 12 il Dj set e a partire dalle 12 la 15ma edizione della Sagra del pesce al Villaggio dei pescatori a cura del Comitato Festa di Santa Lucia.
In serata, alle ore 19 l’esposizione e dimostrazione del pane storico e l’arte della dimostrazione de “Sos Prezios Siniscolese”, a seguire la presentazione del libro Le journal de bord 1793, di Piero Zappadu. Concluderanno il festival il concerto a cura del comitato della Festa di Santa Lucia nel Villaggio dei pescatori e alle 21.30 “Antigas seranadas”, con la partecipazione del gruppo folk La Caletta.

© riproduzione riservata