Presentati i progetti di Servizio civile

Sono stati presentati nei giorni scorsi a Nuoro tre nuovi progetti del Servizio Civile Nazionale nel corso di un incontro in cui hanno presenziato il sindaco Andrea Soddu, il vicesindaco Sebastian Cocco, la dirigente Sabina Bullitta, l’assessore Maria Boi e Salvatore Boeddu che con i colleghi dello Sportello Europa si è occupato degli aspetti pratici per l’avviamento dei progetti. I tre percorsi saranno attivi per 12 mesi e vedranno coinvolti 14 giovani valutati da dipendenti comunali. Per accedere ai vari progetti tutti i volontari dovranno seguire una specifica formazione per una durata di 78 ore.
Il primo dei 3 progetti “Linea Amica con Comune” sarà realizzato da 6 ragazzi. I principali obiettivi comprendono il miglioramento dei servizi turistici, un punto informazione per i cittadini migranti, migliorare la comunicazione tra istituzioni e cittadini, dar luogo a uno sportello di informazione ambientale per la raccolta differenziata e la salvaguardia delle risorse ambientali cittadine.
Il secondo progetto si occupa della sicurezza sulle strade avviata a seguito della morte dei fratelli Francesco e Marco Pintor, il progetto prende il nome di “Strade Sicure #adessobasta” ed è stato promosso dal Comune di Nuoro puntando alla sensibilizzazione dell’opinione pubblica, avviando diverse iniziative per la sicurezza sulle strade. Al progetto parteciperanno 4 volontari.
L’ultimo progetto prende il nome di “Youth in Action”, l’obiettivo è dare ai più giovani maggiori mezzi per informarsi sulle tante opportunità di mobilità per l’apprendimento in Europa, incentivandoli ala ricerca del lavoro.
I requisiti principali per accedere ai progetti sono: la patente b, buona conoscenza della lingua inglese a partire dal livello “B1” e un buon utilizzo del computer.

© riproduzione riservata