A Posada si presenta libro sulla Beata di Orgosolo

Una riflessione con un originale contributo per la recente giornata contro la violenza sulle donne, a Posada dove venerdì 6 dicembre alle ore 18 nella chiesa della Madonna del Soccorso sarà presentato il libro di Piera Serusi “Antonia Mesina. La martire ragazzina”, pubblicato da L’Unione Sarda nella collana Biblioteca dell’identità in occasione del centenario della nascita della ragazza di Orgosolo che per aver sacrificato la sua vita per non cedere al suo violentatore il 17 maggio del 1935 venne beatificata il 4 ottobre del 1987 da Papa Giovanni Paolo II. Oltre all’autrice, dopo il saluto del sindaco Roberto Tola e l’introduzione del parroco don Andrea Biancu, sarà Michele Tatti, direttore del settimanale diocesano “L’Ortobene”. Coordinerà il dibattito il giornalista e blogger Giorgio Fresu.

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn