Fino a domenica alte temperature fino a 44-45°

La Protezione civile regionale, con un comunicato emesso nel pomeriggio di oggi, ha esteso fino alle ore 19 di domenica 2 agosto l’allarme per l’ondata di calore emesso lo scorso 28 luglio. Le alte temperature fanno innalzare in tra parte della Sardegna anche il livello di allerta per gli incendi come dimostra il bollettino di previsione per domani (foto in alto).

Sull’area euroatlantica – informa la Protezione civile spiegando l’attuale situazione meteo – è ancora presente una configurazione barica formata da un anticiclone sul Mediterraneo e una vasta saccatura sull’Atlantico che mantiene una forte onda di calore sulla Sardegna. La circolazione e’ destinata a modificarsi nella giornata di domenica. Nella giornata di domani (1/8/2020) si avranno ancora temperature molto elevate in particolare sulla Sardegna Centrale e occidentale, con temperature che in molte località supereranno i 40°c e, localmente, potranno arrivare sino a 44-45°c. La zona più calda sarà la Sardegna centro-meridionale, in particolare il basso Campidano e le zone interne a ridosso (zona di vigilanza 64). Nella giornata di domenica le temperature, pur rimanendo localmente molto elevate, diminuiranno progressivamente, a partire dalla parte occidentale dell’Isola.