Paolo Fadda: «Rinviare l’acconto Imu»

Il Comune di Nuoro sfrutti la possibilità offerta dal ministero delle Finanze che lo scorso 8 giugno ha conferma la possibilità per i Comuni di rinviare autonomamente i termini di versamento dell’acconto IMU. La sollecitazione arriva dal consigliere di minoranza Paolo Fadda: «In questa situazione – spiega una nota – è impensabile chiedere ai cittadini nuoresi di versare l’impostazione nei termini a causa dell’emergenza, questa proposta costituirebbe sicuramente un ulteriore boccata d’ossigeno per le famiglie. Allo stesso modo non si può fare una distinzione netta tra cittadini ricchi e poveri. Siamo tutti nella stessa barca, una barca agitata dalle onde gettata dall’estremo all’altro in balia dell’emergenza. Il sindaco Soddu – si conclude Paolo Faddaha rassicurato sullo stato di benessere dei conti che venga dimostrato ai cittadini rinviando l’acconto IMU per tutta la città»