Orani saluta don Fenudi

Dopo l’ingresso di don Riccardo Fenudi nella parrocchia di San Paolo a Nuoro, Stefania Fadda, vice presidente del Consiglio pastorale di Orani – comunità che don Riccardo ha lasciato alla guida di don Mario Mula (nella foto di Lidia Lai il passaggio di consegne) – a nome di tutti i suoi ex parrocchiani ha voluto rendere noto il saluto e il grazie al sacerdote che ha prestato il suo servizio pastorale in paese dal 2012 a quest’anno.

Carissimo don Riccardo,
a nome del Consiglio Pastorale, delle associazioni, interpretando i sentimenti della comunità di Orani, le diciamo grazie per il ministero sacerdotale svolto in questi cinque anni di cammino trascorsi insieme. È durato poco, il tratto di strada che abbiamo percorso con lei, ma sicuramente sono state tante le esperienze fatte che ci hanno aiutato vicendevolmente nella crescita cristiana. Camminare insieme ci ha avvicinato, legato ed unito.
In questi anni ha costantemente svolto la Sua missione facendo risplendere la figura di Cristo, il buon pastore, che ama e vigila il suo gregge con amore pazienza e mitezza anche nei momenti difficili.
Non è facile esprimere a parole i nostri sentimenti nel ricordare i momenti vissuti insieme. L’attenzione costante alla dimensione della carità. Il suo interesse verso i lontani gli ultimi gli ammalati con attenta discrezione. La Sua visibile spiritualità, la preghiera, l’adorazione, la Sua accoglienza verso tutti. Il Suo tono pacato nel spiegare il vangelo, in modo esaustivo, ricordandoci sempre che il nostro è un cammino che porta al cielo, lasciando nelle nostre anime un segno tangibile di incoraggiamento per cambiare il nostro modo di vivere la fede.
Tanto altro ancora avremo voluto aggiungere, magari in maniera più bella, con la speranza che con queste parole possa sentire il forte abbraccio che da tutti noi a lei si stringe.
La affidiamo al Signore, a San Paolo e alla Vergine del monte Gonare affinché La proteggano e La sostengano nel nuovo servizio che continuerà a rendere ad altri nostri fratelli.
Da parte di tutta la comunità ancora un grandissimo grazie! Lascerà in tutti noi un’enorme ricchezza.

© riproduzione riservata