Orani ricorda Pietro Borrotzu

A Orani Festa della Liberazione dedicata a Piero Borrotzu, in occasione del centenario della sua nascita, il 25 aprile 1921.
Le restrizioni della zona rossa non hanno impedito di commemorare il partigiano oranese, in cinque luoghi simbolo tra cui le scuole elementari che portano il suo nome.
Il Sindaco Antonio Fadda e il capogruppo di minoranza Tonino Puddu (nella foto), hanno visitato i siti nei quali sono state depositate le corone d’alloro. Una visita istituzionale, in rappresentanza dell’Amministrazione comunale e dell’intera comunità di Orani.
Le associazioni del paese hanno collaborato alla consegna di cartoline a casa di tutti gli oranesi, le insegnanti delle scuole locali hanno raccontato ai bambini chi era Piero Borrotzu.
Piero, moderno e martire antifascista, fu ucciso dai tedeschi per salvare Chiusola, centro della Liguria di cui era originaria la madre.

© riproduzione riservata