Nuoro università internazionale

Sono arrivati a Nuoro da Brasile, Germania, Spagna, Azerbaijan, Tanzania, Siria, Afghanistan, Pakistan, Iran, Nigeria, Romania, Repubblica Ceca, Polonia, Algeria, oltre che da tutta Italia, per approfondire le conoscenze su diritti umani e cambiamenti climatici. I neolaureati  hanno risposto positivamente all’offerta didattica delle due summer school ( scuole estive) proposte in città dal Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Sassari su The future of human rigths in Europe (corso giunto alla terza edizione) e Modelling sustainable farming systems under climate change proposto per la prima volta dai Dipartimenti di Agraria e Architettura sempre dell’ateneo turritano.

  

«Le lezioni – informa una nota del Consorzio universitario – hanno luogo nella sede UniNuoro di via Salaris, che mette a disposizione strumenti, aule e laboratori, per offrire ai partecipanti la miglior esperienza possibile. Oltre alla classica frequenza, i ragazzi potranno usufruire delle stesse agevolazioni previste per gli studenti universitari di Nuoro in possesso della Carta dello Studente, godendo in questo modo dei luoghi della cultura offerti dalla città senza trascurare i momenti di socializzazione che favoriranno lo scambio di buone pratiche e di esperienze negli ambiti dei diritti umani e dei cambiamenti climatici». La presenza di laureati di 15 Paesi rappresenta anche un preciso messaggio nel  momento storico che stiamo vivendo:«Nuoro diventa territorio di confronto per abbattere i muri dei pregiudizi e proporre nuovi modelli di agricoltura sostenibile», grazie all’impegno dei direttori scientifici Gabriella Ferranti e Pier Paolo Roggero  che con i loro rispettivi staff dell’Università di Sassari hanno replicato il successo degli anni passati, aprendo le porte alla concreta possibilità di trasformare  in una sede naturale dei corsi estivi, vista la grande richiesta di iscrizioni e di Università che vorrebbero candidarsi ad attivare nuove summer school.

Tra gli appuntamenti pubblici da segnalare si segnala il “Processo all’Europa” che si terrà domani – martedì 24 luglio- per l’organizzazione del  Centro Europe Direct del Comune di Nuoro (vedi https://www.ortobene.net/nuoro-processo-alleuropa/).

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn