Nuoro – Trento, armonie di voci

Sabato 22 settembre, dalle ore 10.30 alle ore 22.30 presso l’auditorium dell’ISRE – Istituto Superiore Regionale Etnografico di Nuoro, si terrà un convegno intitolato “Armonie tra il Brenta e l’Ortobene”.
Il CAI – Club Alpino Italiano nazionale, scegliendo la città di Nuoro come sede italiana, ha organizzato quest’interessante convegno che verterà sulla musica corale di ispirazione popolare nell’arco alpino ed in Sardegna.
A partire dalle 10.30 si confronteranno, presso la sede del Museo del Costume, il professor Gian Nicola Spanu, del Conservatorio di Sassari, Marco Lutzu, etnomusicologo dell’Università di Cagliari e, da Trento, il professor Andrea Zanotti.
Dalle ore 20.30, l’evento si sposterà al TEN – Teatro Eliseo Nuoro, e vedrà ospiti il Coro di Nuoro, il Complesso Vocale di Nuoro, diretto da Franca Floris, ed il prestigioso Coro della SOSAT di Trento (nella foto), primo coro italiano maschile di canti alpini, nato nel 1926 e diretto da Roberto Garniga.
La storia della coralità alpina si incontrerà dunque con quella folklorica sarda; per ulteriori informazioni è possibile contattare gli organizzatori direttamente sulla pagina dell’evento su Facebook, all’indirizzo https://www.facebook.com/events/690672884638919/ e, per la prevendita dei biglietti al costo di 10 euro, è possibile rivolgersi a Mousikè, in via Gramsci 48, ed a Non Solo Musica, in via Lamarmora 143, entrambi a Nuoro.

© riproduzione riservata