«A Nuoro niente oncologi nel reparto Covid»

«Gli oncologi del San Francesco di Nuoro non faranno più i turni nel reparto Covid!  La battaglia delle pazienti, la nostra battaglia è servita a far fare una retromarcia rapida a chi aveva assunto una decisione così irresponsabile!». Niente annunci ufficiali da parte dell’Assl di Nuoro, ma una notizia arrivata via Facebook dalla deputata del MoVimento Cinquestelle Mara Lapia. Dopo la lettera di malati di tumore che all’ospedale “San Francesco” esposti per paura del contagio a rifiutare le cure se i loro medici sarebbero stati chiamati a lavorare anche nel reparto Covid-19 (https://www.ortobene.net/malati-oncologici-costretti-rifiutar-le-cure-salva-vita/), la parlamentare nuorese aveva chiesto nei giorni scorsi l’intervento del ministero della Sanità (https://www.ortobene.net/malati-oncologici-costretti-rifiutar-le-cure-salva-vita/). Restano aperti altri problemi: «Ora aspettiamo – scrive Mara Lapia il prossimo passo, che riprenda l’attività ambulatoriale, le visite e i follow up, nella massima sicurezza ma riprenda, perché il cancro non rallenta»