Nuoro, i fuochi di Sant’Antonio

Anche il capoluogo della Barbagia vive in questi giorni la bellezza dei fuochi di Sant’Antonio. Numerosi gli appuntamenti organizzati in città da comitati, associazioni e privati cittadini. In tantissimi, nella serata di ieri, hanno partecipato al grande fuoco organizzato dal priorato 2020 della parrocchia di San Paolo così come al Sacro Cuore dove in tanti si sono recati ad onorare il santo eremita. Questa sera, invece, sarà la volta della parrocchia di San Giovanni Battista dove anche qui è il comitato ad aver promosso l’iniziativa: ore 18:30 accensione del falò e a seguire musiche e danze tradizionali con la presenza del maestro organettista Carlo Boeddu. Accensione, questa sera, anche nella parrocchia di San Domenico Savio. Nella serata di domani sarà la volta del grande fuoco nello storico quartiere di Santu Predu a pochi passi dalla chiesa di Nostra Signora del Rosario ed anche del fuoco di Città giardino dove gli abitanti del quartiere già da diverso tempo sono impegnati nei preparativi nel parco giochi di via delle rose. Appuntamento fissato invece per il 25 gennaio con il fuoco nel quartiere di Seuna.

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn