Nuoro, altre due surroghe in Consiglio

Il Consiglio Comunale di Nuoro è stato convocato dal presidente Fabrizio Beccu in seduta straordinaria e urgente per venerdì 8 marzo 2019 dalle ore 14 alle ore 21 con appello alle ore 15. All’ordine del giorno la surroga dei consiglieri dimissionari Leonardo Moro (eletto nella lista Pd nel 2015 con 360 voti) che sarà sostituito dal primo dei non eletti Fabrizio Satta (259 voti), sempre nelle file dell’opposizione passaggio del testimone tra Pierluigi Saiu entrato in Consiglio come candidato a sindaco non eletto e in procinto di trasferirsi dopo le elezioni del 24 febbraio in Consiglio regionale,che sarà  sostituito da Paolo Fadda, il più votato della lista “Uniti per Nuoro” con  223 voti.

Sempre l’8 marzo sarà rieletto il vicepresidente del Consiglio di maggioranza dopo le dimissioni del sardista Graziano Siotto che ha denunciato lo svilimento del ruolo del Consiglio ridotto a ratificare decisioni prese altrove. Secondo indiscrezioni la maggioranza per sostituire Siotto avrebbe individuato Emilio Zola di “Ripensiamo Nuoro”. Dall’inizio del mandato del sindaco Andrea Soddu, 15 consiglieri sono stati surrogatie 5 assessori hanno lasciato definitivamente la Giunta (https://www.ortobene.net/datop/wp-admin/post.php?post=12427&action=edit).