Nuoro, borse di studio dalle Acli

Sono state consegnate l’8 novembre a Nuoro nell’aula magna dell’Istituto tecnico Agrario le nove borse di studio per un totale di 2500 euro messi a disposizioni dalle Acli ad altrettanti studenti meritevoli che lo scorso anno scolastico hanno frequentato le classi quarte dei diversi indirizzi che fanno capo all’Istituto superiore “Volta”. «In un territorio come quello della provincia di Nuoro, frastornato e scosso dalle continue crisi economiche, sempre più impoverito dal ritrarsi dello Stato che spesso sull’altare dei parametri di economicità sacrifica i presidi fondamentali di una società civile – è stato detto durante la cerimonia – investire nella scuola, nell’istruzione serve a lanciare il messaggio che ogni possibilità di riscatto di questo territorio passa attraverso la difesa della formazione e la promozione e il riconoscimento del merito».
Coerentemente con questi principi il primo premio è stato assegnato a Alessandra Congiu dell’indirizzo Tecnico Agrario per gli eccellenti risultati conseguiti. La studentessa è stata premiata insieme agli altri colleghi dell’Agrario Aurora Capeddu, Antonio Urrazza, Alessia Pau, Roberta Pira, Francesco Marras e Laura Porcu; e per il Professionale Pierpaolo Sanna dell’indirizzo Ipsia Mat (Manutenzione e assistenza tecnica), e Matilde Soddu dell’Ipss (professioni sociosanitarie). La consegna dei premi è stata effettuata dal presidente provinciale delle Acli Salvatore Urru, Mario Floris di Acli Terra Mario Floris e Giovanni Antonio Sedda di Acli Fal (Anziani e pensionati), dal dirigente scolastico dell’IIS “Volta” Bruno Sanna e dal professor Giuseppe Carta.

© riproduzione riservata

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn