Numero 8, anticipazioni
di Redazione

23 Febbraio 2022

2' di lettura

La decisione della Corte costituzionale di bocciare i referendum su omicidio del consenziente e depenalizzazione della coltivazione della cannabis apre il nuovo numero del settimanale diocesano: oltre alla riflessione del direttore nel suo editoriale spazio anche alle parole del presidente della Consulta Giuliano Amato che in una conferenza stampa ha spiegato le ragioni dell’inammissibilità (parere favorevole, invece, su cinque quesiti – di sei totali – in tema di giustizia). Per la cronaca di Nuoro viaggio a Prato Sardo dove rifiuti e auto abbandonate hanno trasformato l’area industriale in una grande discarica a cielo aperto. Ampia, questa settimana, la sezione culturale: si inizia con la grande mostra dedicata alla Sardegna nuragica che dopo Berlino e san Pietroburgo fa tappa a Salonicco. Natalino Piras ricorda, nel suo “paese portatile”, la figura di Richetto, mentre Lucia Becchere intervista la professoressa Rita Giuliani, amica di Laura Bschian Satta. Nelle pagine della vita ecclesiale un ricordo del cardinale Luigi De Magistris, scomparso alla soglia dei 96 anni e ancora il messaggio dei Vescovi per la Quaresima 2022. Il parroco di Beata Maria Gabrielle a Nuoro racconta il suo incontro con Luca Verde, il giovane di Silanus assassinato a Nuoro il 14 febbraio. Incursione nel pianeta tv con una lettura della fortunata serie Doc – nelle tue mani alla luce dell’attualità. Le rubriche e una ricca pagina di commenti sull’attualità completano il numero da oggi in edicola e da domani nelle case dei nostri abbonati. © riproduzione riservata

Condividi
Titolo del podcast in esecuzione
-:--
-:--