Numero 14, anticipazioni
di Franco Colomo

6 Aprile 2022

2' di lettura

Ancora una volta la guerra in prima pagina sul settimanale diocesano con le terribili immagini di Bucha, in Ucraina, e le parole dell’editoriale del direttore. In primo piano l’udienza in Vaticano di una delegazione del Comitato per le celebrazioni deleddiane guidata dal Vescovo Antonello e dal presidente della Regione. Ampio spazio alla cronaca e all’attualità, da Nuoro la storia dell’ex colonia di Solotti al monte Ortobene, oggi sede del Ceas, la vicenda di Nugoro Spa, la società in house della Provincia, ancora l’inaugurazione della sede nuorese dell’Agci e la nota della Confindustria sul Pnrr che ha dimenticato il Nuorese. Nelle pagine della cultura la storia di Efix, il re dei mendicanti cantato dalla Deledda in Canne al vento e quella dell’anarchico Ferdinando Franchi. Dai paesi l’assemblea di Fonni che ha portato la solidarietà delle istituzioni al rpesidente di Coldiretti Battista Cualbu e le novità per il Parco di Tepilora. Nelle pagine della vita ecclesiale la storia della giovane volontaria oranese Deborah Manca e del suo impegno in Senegal, l’inervista al direttore della Caritas nazionale don Marco Pagniello e una introduzione alla riforma della Curia Romana varata dal Papa. La pagina dei commenti e le rubriche completano il numero da oggi in edicola e da domani nella case degli abbonati. © riproduzione riservata

Condividi
Titolo del podcast in esecuzione
-:--
-:--