“Musica contro le mafie” con Micol Pisanu

C’è anche il giovane soprano nuorese Micol Pisanu tra i talenti in lizza all’undicesima edizione del Concorso “Musica contro le Mafie”. Alcune celebri frasi del Magistrato Giovanni Falcone musicate dal Maestro Dante Muscas sono state interpretate egregiamente dal giovanissimo soprano nuorese Micol Pisanu, figlia d’arte del maestro Sandro Pisanu.
Per il maestro Dante Muscas, si tratta di una composizione, dal titolo “Director’s Signatures”, che ha rilevanza sia dal punto di vista artistico che educativo.
«Ho ritenuto fosse molto importante realizzare questa composizione musicale in onore dell’Esimio Magistrato Giovanni Falcone – afferma il maestro Muscas – facendo partecipare attivamente i maestri dell’Associazione dei Direttori di Coro Italiani. Il significato profondo delle frasi celebri del Magistrato, proposte in questo brano e cantate dal soprano Micol Pisanu, giovanissimo talento nuorese, doveva essere amplificato dalle numerose “firme musicali” dei direttori di Coro Italiani, unite l’una all’altra a formare un’unica melodia. Segno di un forte sentimento collettivo e universale che Giovanni Falcone chiede ci accompagni sempre nella vita, come amava ripetere, infatti, “Contano le azioni non le parole”. In questo è il Giudice Falcone che parla a tutte le generazioni: “Se dovessimo dar credito ai discorsi, saremmo tutti bravi e irreprensibili”, diceva, e ancora “L’importante non è stabilire se uno ha paura o meno, è saper convivere con la propria paura e non farsi condizionare dalla stessa. Ecco, il coraggio è questo, altrimenti non è più coraggio ma incoscienza”. Frasi, queste, che rappresentano – conclude Dante Muscas – una risorsa “immortale” contro le mafie».
Diplomato in Musica corale e Direzione di coro al Conservatorio di Cagliari, il maestro Dante Muscas attualmente insegna presso l’Istituto Comprensivo di Terralba (Or). Per l’interpretazione canora si è avvalso, come detto, della preziosa collaborazione del Soprano Micol Pisanu, prima in assoluto a conseguire la Laurea in Canto Rinascimentale e Barocco al Conservatorio “G. Verdi” di Milano con votazione 110 e Lode. Micol Pisanu frequenta attualmente la specialistica di Canto Rinascimentale e Barocco seguita dal Maestro Anna Aurigi e il corso di Violino Barocco seguita dal Maestro Renata Spotti al Conservatorio di Milano.
I brani iscritti alla prima fase del concorso “Musica contro le mafie” sono stati oltre settecento e una commissione artistica interna ha realizzato una prima selezione individuandone trecentodieci da ammettere alla seconda fase, tra questi proprio la composizione “Director’s Signatures” di Muscas.

Chiunque potrà votare tale brano fino al 22 novembre 2020  al seguente link:
https://pr.easypromosapp.com/voteme/899299/636709925?lc=ita&ep1=ws&fbclid=IwAR3-PvElVzjan99o7pYT32vfw8K2qLD40qv7adXxDFbxR25vkQHiZq8-uRs