Maura, l’indovina di Orotelli

Sarà presentato venerdì 8 febbraio a partire dalle ore 16,30 a Nuoro nei locali dell’Archivio di Stato (via Antonio Mereu, 49)  il libro di Alessandra Derriu  “Maura, l’indovina di Orotelli – Streghe nella Sardegna del ‘700” pubblicato da Nemapress nella collana “Sentieri”. L’autrice, archivista presso la diocesi di Alghero-Bosa, firma un’interessante analisi storica e giuridica di un fascicolo giudiziario inedito del Tribunale dell’Inquisizione della Diocesi di Alghero, ricostruendo la vicenda realmente accaduta di una donna che, nella povertà di Orotelli, viveva nel Settecento dell’elemosina del popolo che l’aveva riconosciuta come indovina e curatrice. Oltre a Alessandra Derriu, interverranno Angela Andrea Orani, direttrice dell’Archivio di Stato; l’editora Neria De Gioanni, il sindaco di Orotelli Nannino Marteddu e Giuditta Sirius, direttrice artistica del circolo letterario femminile “Jean Austen Sardegna”.

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn