L’Ortobene #23 del 17 giugno 2018

Il progetto “Resto al Sud” per favorire la nascita di nuove imprese promosse da giovani tra i 18 e i 35 anni nelle regioni del Mezzogiorno è stato presentato a Nuoro nel corso di una mattinata di interventi e testimonianze alla Camera di Commercio. Un passaggio, completamente ignorato dalla stampa locale ma che non ha lasciato indifferente la platea per lo più composta da studenti, la dice lunga su quanto investire sui giovani sia in realtà una via di mezzo tra sogno e utopia: il rappresentante dell’Abi (Associazione bancaria italiana) ha smorzato ogni entusiasmo, il rischio è sempre dietro l’angolo e non è detto che il contributo venga erogato.
Con questa notizia passata inosservata si apre il nuovo numero del settimanale diocesano, per i giovani la coperta è sempre troppo corta.
In primo piano anche le elezioni comunali nei paesi della diocesi, Budoni, Irgoli, Galtellì e Oliena hanno un nuovo sindaco e un nuovo consiglio comunale mentre a Nuoro la giunta guidata da Andrea Soddu perde un’assessore dopo le dimissioni di Marcello Seddone. Nella cronaca cittadina ampio spazio all’iniziativa dell’associazione Ut Unum Sint dedicata alla giustizia riparativa con una giornata evento in piazza Satta.
La sezione culturale è dedicata al Redentore con il ricordo dell’amicizia tra la famiglia Corda di Nuoro e la famiglia di Vincenzo Jerace mentre la città discute dell’utilizzo dell’opera al di fuori di un contesto sacro.
Ampio spazio alle notizie dai paesi, a partire dal prossimo Festival delle Maschere di Mamoiada per arrivare a un ilancio della stagione sportiva delle squadre dei paesi della diocesi.

© riproduzione riservata

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn