L’Ortobene #2 del 19 gennaio 2020

La scuola in vetrina sul nuovo numero del settimanale diocesano con la testimonianza di Graziella Monni, passata dalla cattedra di professoressa di Filosofia alla presidenza dell’Istituto comprensivo “Maccioni” di Nuoro.
Per la vita ecclesiale in primo piano la Settimana di preghiera per l’Unità dei cristiani che si apre sabato 18 gennaio con la Messa del Vescovo nella parrocchia Beata Maria Gabriella a Nuoro. Per l’occasione il giornale dedica uno spazio alla piccola comunità cristiana ortodossa romena di Nuoro, con la testimonianza di padre Ioan Agape che segue i momenti di preghiera del gruppo.
Riprende da Fonni, dopo la pausa per le vacanze natalizie, il viaggio tra le scuole cattoliche paritarie della diocesi, voce alle realtà “Don Burrai” e “Santa Maria dei Martiri”.
L’economia dell’interno ci porta a Dorgali con la cooperativa “Dorgali pastori” e la scelta di innovare per resistere alla crisi del settore lattiero caseario.
Nelle pagine della cultura spazio ai fuochi di Sant’Antonio che proprio in questa settimana, tra il 16 e il 17 gennaio, si accendono in città e nei paesi dove spesso questo evento religioso coincide con l’inizio del carnevale.
Sarule e Nuoro piangono due importanti figure, il professor Giuseppe Congiu e Ignazio Fenu, ricordati per il loro impegno culturale e per la testimonianza di fede.
Le consuete rubriche completano il secondo numero del nuovo anno.
Si ricorda che la campagna abbonamenti è ancora in corso.

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn