L’Ortobene #2 del 13 gennaio 2019

Un settimanale tutto nuovo entra nelle case degli abbonati ed è disponibile nelle edicole di Nuoro, iniziando il suo novantaquattresimo anno di vita L’Ortobene offre una veste grafica rinnovata ma resta fedele a se stesso e al suo ruolo nella e per la comunità diocesana.
In primo piano, questa settimana, una novità che riguarda gli impianti sportivi di Orani e Gavoi, con il manto sintetico si aprono nuove prospettive per le società vero polo di attrazione per tanti giovani dei paesi della Barbagia, ad oggi solo nelle squadre giovanili sono circa 250 i tesserati.
In evidenza anche il discorso del Papa al Corpo diplomatico accreditato in Vaticano e l’appello a superare nazionalismi e populismi. Diverse notizie dai paesi della diocesi, da Orosei in particolare per l’arrivo del viceparroco don Roberto Biancu, al suo primo incarico pastorale, da Orune invece il dibattito sul futuro delle terre pubbliche organizzato da Copagri.
Ampia sezione culturale, in città spazio alla tradizionale cerimonia di premiazione delle Literas a Sos Tres Res e alla mostra dei fotomontaggi artistici di Francesco Mura Delussu per promuovere il progetto sociale della Pallacanestro Nuoro e ancora un ritratto intimo del grande avvocato Pietro Mastino.
Le consuete rubriche e i commenti completano il numero.

© riproduzione riservata

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn