Lodè, incontro su dissesto idrogeologico

Giornata intensa, quella di lunedì 11, per il progetto S’Intesa del Ceas Montalbo di Lodè, nato dal bando sui progetti di educazione all’ambiente e alla sostenibilità per i CEAS non accreditati, indetto dall’Assessorato della Difesa dell’Ambiente – Servizio sostenibilità ambientale e sistemi informativi.
In mattinata gli alunni della scuola secondaria di primo grado di Lodè, hanno incontrato Mario Pirastru, ricercatore del Dipartimento di Idraulica della Facoltà di Agraria dell’Università si Sassari e Melchiorre Pala, Ispettore Capo Comandante della Caserma di Lula del Corpo Forestale e di Vigilanza Ambientale. Il filo conduttore è stato il dissesto idrogeologico: come prevenirlo mediante la ricerca e le buone pratiche. Tanti i temi toccati da Pirastru e da Pala: i cambiamenti climatici, i rischi alluvionali, il ciclone Cleopatra del 18 novembre 2013, i bacini idrografici e le portate d’acqua, i bollettini di criticità regionale, ma anche il ruolo del CFVA sul territorio, nella prevenzione dei rischi idrogeologici e la testimonianza diretta di quanto avvenuto nei giorni dell’alluvione e quelli immediatamente successivi.
Le attività sono poi proseguite nel pomeriggio a Lula, dove i ragazzi della scuola locale hanno dialogato con il personale dei Ceas di Lodè e di Lula sulla Riserva di Biosfera e i suoi valori, materiali e immateriali. Costantina Boe ha poi condotto un importante momento di riflessione sulle risorse ambientali del territorio e sulle loro correlazioni con la storia, la cultura e l’economia locale, che hanno messo in luce il rapporto simbiotico tra i lulesi e il Montalbo, dal neolitico ai giorni nostri.
Un excursus in lingua sarda che ha fatto leva sulle conoscenze dei ragazzi sulla flora e sulla fauna del monte, sulle attività antropiche legate a sos furros de carchina e al legnatico (legnatico, carvone ‘e brajeri e carvone ‘e fraile) e quindi anche alla massicia presenza de sos carvonajos, con relativa spiegazione della creazione del carbone tramite le carbonaie, argomento propedeutico alla prossima uscita didattica.

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn