Lodè, i bambini piantano lavanda e rosmarino

Proseguono le attività del progetto “S’Intesa” del Ceas Montalbo di Lodè. Gli alunni della scuola secondaria di primo grado del paese, insieme al personale di Agenzia Forestas, hanno provveduto ad una riqualifica ambientale di spazi pubblici mediante piantumazione di lavanda e di rosmarino. Antonello Moreddu e Giovanni Bussu di Agenzia Forestas, specializzati nell’attività di comunicazione ambientale, hanno avviato la mattinata con una lezione all’aperto sulle funzioni dell’Agenzia stessa nel territorio, sulla biodiversità, sulla funzione delle foreste e sulla tematica degli incendi boschivi, sull’importanza della messa a dimora delle piante autoctone e i pericoli creati da piante aliene come l’ailanto.
Le attività sono state concordate insieme all’ufficio tecnico del servizio territoriale di Nuoro della Macrolinea Educazione Ambientale di cui è responsabile la dottoressa Manuela Manca e all’ufficio tecnico del Comune di Lodè, che ha messo a disposizione gli spazi pubblici e gli operai del cantiere comunale.

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn