Le stelle brillano anche per i disabili

Si chiama “Stelle per tutti”, slogan che sancisce la volontà dell’Associazione Astronomica Nuorese di coinvolgere nella sua attività divulgativa anche i disabili, tanto da predisporre uno speciale telescopio che consentirà di osservare il cielo. Una manifestazione distinta in due giornate. La prima è in programma per domenica 28 maggio quando i volontari esperti del sodalizio accoglieranno dalle ore 10 alle ore 18 i visitatori nella loro sede di via Malta (sotto la scuola media di San Pietro) e gli accompagneranno in una visita guidata al planetario una cupola gonfiabile del diametro di circa sei metri sulla cui volta una macchina ottica riproduce la volta celeste. Questo “Star Party” sarà tra l’altro arricchito dal racconto di storie della mitologia greca e romana che hanno ispirato i nomi di alcune costellazioni. La seconda giornata è in programma per il 4 giugno quando, dalle 21 fino alla mezzanotte nel belvedere di viale Ciusa gli esperti astrofili guideranno i presenti alla scoperta dell’universo con appositi telescopi, tra cui uno fruibile per i disabili. “Stelle per tutti” le cui finalità sono state illustrate in Comune a Nuoro alla presenza degli assessori Valeria Romagna e Maria Boi, è organizzato dall’Associazione Astronomica Nuorese in collaborazione con l’Unione Astronomici Italiani (UAI) e il ministero delle Politiche sociali.