Le Grazie, novena e festa

La città e la diocesi si preparano alla novena e alla festa di Nostra Signora delle Grazie che ogni novembre richiama a Nuoro fedeli provenienti da diversi paesi e che si arricchisce quest’anno di un ulteriore motivo di ringraziamento da parte della parrocchia per il quarantesimo anniversario di ordinazione sacerdotale di padre Giuseppe Magliani. Tema di riflessione scelto per quest’anno “I segni di Dio nella vita”, l’esempio di Maria che sarà approfondito dal predicatore don Marco Statzu, della diocesi di Ales – Terralba.
L’orario Giornaliero è il consueto, al mattino Messa con omelia e Novena alle 6.30, alle 8, alle 9.30 e alle 11. Nel pomeriggio alle 16 la Novena dei ragazzi, alle 17.30 il Rosario meditato, alle 18 Messa con omelia e Novena. Giornate particolari domenica 12 novembre dedicata all’Eucarestia con la Messa per gli ammalati alle ore 11: lunedì 13 novembre la Giornata dei giovani, martedì 14 quella delle Missioni, mercoledì 15 sarà dedicato alla famiglia, giovedì 16 al mondo del lavoro mentre venerdì 17 sarà dedicato alla carità. Sabato 18 è la giornata della misericordia, domenica 19 sarà dedicata alla comunità, lunedì 20 sarà la giornata delle vocazioni e si festeggerà, come detto, l’anniversario di ordinazione del parroco don Giuseppe Magliani.
Martedì 21, festa di Nostra Signora delle Grazie, Messa alle 6.30 per i Benefattori del Santuario, alle 8 la celebrazione presieduta da P. Luigi Testa, Superiore Provinciale dei Giuseppini, alle 9 la Messa concelebrata dai Parroci della Città, alle 11 la solenne concelebrazione presieduta da monsignor Giovanni Dettori (il Vescovo Mosè Marcia sarà in Argentina per accompagnare don Antonello Tuvone), con il Capitolo della Cattedrale e animata dalla Schola “Nicolao Praglia”, alla presenza delle Autorità Civili e Militari per l’offerta dei Ceri Votivi. Altre Messe alle 12.45, alle 16, alle 18 e alle 19 mentre alle 16, dopo la celebrazione dei Vespri, ci sarà la Processione e la Benedizione Eucaristica.

© riproduzione riservata

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn