Lavoro, decoro urbano e diritto alla casa

Le primarie sono lo strumento necessario per portare la gente a votare e a decidere, un metodo democratico molto importante. Queste primarie non sono del Pd (ribadito più volte anche dagli altri candidati) ma del centro sinistra
Lavoro, decoro urbano, diretto alla casa e benessere sociale sono i tre temi sui quali insisto dall’inizio dell’apertura del Tavolo sino alla scelta della mia candidatura (con relative firme versate al tavole come gli altri candidati).
Nuoro non è una città moderna, per essere al pari delle altre città ha bisogno di un piano di rinascita serio e concreto (come accaduto ad esempio per le città di Mantova, Modena, Parma).
Lavoro. Nuoro deve sfruttare la forza lavoro con nuovi concorsi come quello nei vigili urbani, con i “cantieri aperti” modello tedesco 24/24 per pulire e asfaltare la città nei primi 60 giorni di mandato. Per rinascere e creare movimento la città deve utilizzare le proprie forza anche con l’aiuto delle associazioni e delle cooperative.
Decoro urbano. No alla capitozzatura, si all’apertura degli spazi verdi, bonifica totale dell’ ex Artiglieria per creare un grandissimo parco urbano.
Impianti sportivi. No alla gestione del Campo Scuola che deve essere dato alle scuole, più attenzione agli campi sportivi già esistenti come il Quadrivio, il Campo della Solitudine ecc, aiutare anche tutte le altre società sportive (lo sport fa parte del benessere sociale).
Lavori in giunta. Lavori in breve e lungo periodo con l’appoggio degli uffici amministrativi per rendere più fruibile il lavoro e le idee politiche.
Diritto alla casa. Stop alle lunghe file di attesa in Comune e nuovo piano di gestione sugli edifici esistenti comunali in disuso per costruire nuovi appartamenti popolari.
Tasse. Proroga della sospensione della Tosap 6 mesi in più rispetto alla scadenza del 31 Ottobre (decreto ministeriale) compresa la Tari per i privati e le aziende.
Rivisitazione totale dei parcheggi a pagamento.
Sono il candidato più giovane anche se ho già esperienza nel settore e vorrei, una volta vinte le primarie, mettere ordine nel centro sinistra richiamando a rapporto tutte le altre forze democratiche, progressiste e ambientaliste della città.

© Riproduzione riservata

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn