Latte:  «Convocate subito il Consiglio»
di Redazione

13 Febbraio 2019

1' di lettura

Chiara Flore e Marcello Seddone decaduti da consiglieri comunali di Nuoro dopo la nomina a assessore e poi usciti di scena dal Municipio dopo le dimissioni dalla Giunta Soddu, non rinunciano a rappresentare le istanze dei loro elettori. Stamattina hanno inviato una lettera al presidente del Consiglio Fabrizio Beccu per chiede che convochi urgentemente il Consiglio per approvare un documento di solidarietà ai pastori da inviare al Governo prima della riunione in programma domani pomeriggio a Roma. «I sottoscritti Marcello Seddone e Chiara Flore – si legge nella comunicazione –  consiglieri comunali eletti, pur non facendo più parte per le ben note vicende dell’assemblea civica, ritengono che il capoluogo debba far sentire la sua autorevole voce sulla vertenza dei pastori prima del vertice convocato a Roma per domani pomeriggio 14 febbraio. Le chiediamo quindi di convocare, anche in via informale, il Consiglio Comunale per domani mattina e approvare un documento di solidarietà con gli allevatori da trasmette urgentemente al Ministero dell’Interno».

Condividi
Titolo del podcast in esecuzione
-:--
-:--