La replica dell’Ats: “Percorsi garantiti”

Dopo la conferenza stampa convocata questa mattina presso la sede della Comunità “Approdo”, in serata arriva la replica dell’Assl nuorese, affidata a un comunicato stampa: «In riferimento alla vicenda che vede coinvolta la comunità Approdi, ATS Sardegna precisa che nell’area di Nuoro, per soddisfare le esigenze dei malati psichiatrici, sono a disposizione 32 posti letto con l’obiettivo di portare a compimento il percorso riabilitativo per tutti i pazienti bisognosi di cura».
Inoltre, «come già comunicato nei giorni scorsi – prosegue la nota –  è interesse di ATS avvalersi anche delle competenze e professionalità della Comunità Approdi. A riguardo è previsto l’inserimento di due pazienti per la prossima settimana provenienti dall’ASSL di Sassari ed altri ancora nei prossimi giorni sebbene, per quest’ultimi, vadano individuati con i referenti della struttura i corretti percorsi riabilitativi. A tal proposito – conclude il comunicato – ATS precisa che già nei giorni scorsi sono stati contattati i referenti della cooperativa».

© riproduzione riservata

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn