La festa del Cristo del Tuttavista

Come da oltre dieci anni, si rinnova domenica 22 Settembr, la Festa del Cristo del Monte Tuttavista e con essa il Pellegrinaggio a piedi dalla piazza della Parrocchia alla cima del Monte sulla cui cima svetta la statua bronzea del Cristo considerata tra le più imponenti d’Europa. Questa statua, con la croce alta circa 11 metri e unica nel suo genere per l’alto valore artistico e religioso, è un’opera che è stata eseguita dall’artista spagnolo Pedro Angel Terron Manrique. La grande statua bronzea che riproduce le sembianze del Cristo Miracoloso posto nella chiesa parrocchiale, venne collocata nel 2001 nell’incantevole scenario del Monte Tuttavista che domina mezza Sardegna.
Il pellegrinaggio segue il percorso della strada asfalta per salire dal Cristo Miracoloso fino alla statua del Cristo del Tuttavista. Il percorso, che è lungo circa 10 Km, sale da quota 35 m s.l.m. fino ai quasi 800 della statua, è di media difficoltà e seguirà il tragitto della strada. Si evidenzia che è adatto adatto a tutte le fasce di età e che, per eventuali necessità ci saranno comunque al seguito le auto degli organizzatori.

La Festa del Cristo del Tuttavista si svolgerà secondo il seguente programma: alle ore 7 i fedeli si ritroveranno nella Chiesa Santissimo Crocifisso per la Preghiera, benedizione e inizio del Pellegrinaggio a piedi. Alle 8.30 ci sarà la1° sosta con rinfresco in località cancello della forestale. Le altre soste verranno fatte lungo i tornanti del Monte Tuttavista.
Alle ore 10.30 è previsto l’arrivo al piazzale del Monte Tuttavista con sosta e preparazione della Via Lucis che inizierà alle 10.40 presenti le confraternite di Galtellì, “Sas Animas”, “Santa Croce” e della forania con testimonianze e preghiere dei rappresentanti dell’associazionismo ecclesiale e del mondo comunitario e sociale. Alle 11.00 si celebrerà la Santa Messa ai piedi della della statua del Cristo sul Monte Tuttavista. Alle 13 il pranzo comunitario nell’area attrezzata di Padente Longu. Dalle ore 15 ci si potrà dedicare liberamente alle escursioni e relax nel Monte Tuttavista.
“Lo spirito di questa Festa del Cristo del Monte Tuttavista e relativo Pellegrinaggio è uno spirito di profonda fede”, queste le motivazioni con le quali il Comitato organizzatore De Los Milagros con il presidente Peppe Zola la parrocchia con don Ruggero Bettareli e il Comune di Galtelli, con l’Assessore alla Cultura Vincenzo Gallus, invitano le comunità della Diocesi, le associazioni, le confraternite della forania (quest’anno sarà presente anche Sarule), il mondo dei gruppi ecclesiali della Baronia e della Provincia a trascorrere una giornata particolare con la manifestazione di fede nel segno del dialogo e della pace fra i popoli in nome del Cristo Miracoloso in questo straordinario scenario a contatto con la natura.
Gli organizzatori comunicano che chi lo desidera potrà unirsi al Cammino alle ore 8.30 presso il cancello della forestale (inizio zona protetta), oppure nell’area di sosta attrezzata di Padente Longu alle 10.15.
Nel suo percorso, essendo il Monte Tuttavista un massiccio isolato, possono essere ammirati panorami meravigliosi, che spaziano dal monte Ortobene al Monte Gonare, dal monte Albo alla catena del Gennargentu, dal centro Sardegna a tutto la costa del Golfo di Orosei.
Per ulteriori informazioni telefonare ai seguenti numeri: 3496801873 – 3472977460.

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn