Grazia Deledda racconta la Sardegna

Al via il grande progetto “Grazia Deledda racconta la Sardegna” del Coro Su Nugoresu. È previsto per questa sera, a partire dalle 17.30 nell’auditorium “Giovanni Lilliu” del Museo del Costume, il primo dei due appuntamenti organizzati dall’Accademia di tradizioni popolari diretta da Michele Turnu. È fissata infatti per oggi pomeriggio la prima parte del progetto interamente finanziato dalla Fondazione di Sardegna, con il patrocinio del Comune di Nuoro e la partnership di realtà che si collocano ai primi posti nel panorama culturale, tra queste, l’Istituto Superiore Regionale Etnografico e Rai Sardegna. Nella prima delle due serate, spazio alla parte convegnistica con un dibattito coordinato dal giornalista Antonio Rojch, che vedrà intervenire il direttore di Rai Sardegna Giovanni Maria Dettori, il sindaco di Nuoro Andrea Soddu e i rappresentanti dell’Accademia sul tema del Premio Nobel nuorese. Il dibattito precederà la proiezione, per la prima volta a Nuoro, dello sceneggiato Rai “Canne al Vento” datato 1958. L’evento di questa sera precede e presenta quello fissato per questo sabato, a partire dalle 20:30, sul palco del Ten Teatro Eliseo. Grazia Deledda racconta la Sardegna, progetto che vede la direzione artistica del maestro Michele Turnu vuole essere un viaggio tra le pagine più belle della letteratura deleddiana coniugata alla coralità. Una serata concertistico-letteraria con interpreti di livello e tante sorprese. L’iniziativa prevede anche la realizzazione di un dvd che sarà spedito ai conterranei sardi in diverse parti del mondo. La oggi di domani all’Etnografico è a ingresso gratuito mentre sono rimasti ancora pochi tagliandi per il secondo appuntamento dell’Eliseo. Per info e prenotazioni contattare i numeri 3498225001, 3881570431 e 3425895417.