Giornata di roghi, il più grave a Posada

Ennesima giornata di incendi in Sardegna. Sono 21 i roghi segnalati oggi dagli uomini del Corpo forestale, otto hanno richiesto l’intervento dei mezzi aerei. Il più grave a Posada, in provincia di Nuoro, dove sono intervenuti 5 elicotteri provenienti dalle basi del Corpo forestale di Alà dei Sardi, Farcana, Anela e Sorgono, e 2 Canadair da Olbia. Le operazioni di spegnimento dei mezzi aerei sono terminate alle 16.55, prosegue a terra l’attività di bonifica nelle squadre.
Nelle campagne di Teti, nel nuorese, è intervenuto un elicottero proveniente dalla base del Corpo forestale di Sorgono. L’incendio ha percorso una superficie molto contenuta, l’intervento si è reso necessario per garantire una bonifica ottimale di eventuali tizzoni accesi, scongiurando eventuali ripartenze. A Bottidda, in provincia di Sassari, è intervenuto un elicottero proveniente dalla base del Corpo forestale di Anela per estinguere piccole colonne di fumo all’interno dell’area già interessata dalle fiamme nella giornata di ieri. A Burgos, Sassari, sono intervenuti 3 elicotteri provenienti dalle basi del Corpo forestale di Fenosu, Bosa e San Cosimo, e 2 Canadair da Olbia.
L’incendio ha percorso una superficie molto contenuta, ma l’intervento dei mezzi aerei si e’ reso necessario per garantire una bonifica ottimale di eventuali tizzoni accesi e scongiurare eventuali ripartenze. Le operazioni di spegnimento del mezzo aereo sono tuttora in atto.
A Neoneli, Oristano, sono intervenuti 2 elicotteri provenienti dalle basi del Corpo forestale di Fenosu, Villasalto, oltre a 2 Canadair. L’ultimo mezzo aereo ha lasciato la zona dell’incendio alle 17.50. Le operazioni di bonifica a terra sono ancora in atto. A San Gavino, Sud Sardegna, è intervenuto un elicottero proveniente dalla base del Corpo forestale di Pula. Le condizioni meteo e l’ingente presenza di combustibile vegetale ha reso necessario l’invio sul posto anche del Gruppo specializzato in tecniche di estinzione degli incendi di Cagliari. Il mezzo aereo ha lasciato l’incendio alle 18. A Maracalagonis, Cagliari, e’ intervenuto un elicottero proveniente dalla base del Corpo forestale di Villasalto. L’incendio ha percorso una superficie di circa 2 ettari di macchia mediterranea. Infine a Torpè è intervenuto un elicottero proveniente dalla base del Corpo forestale di Farcana. Il rogo ha interessato una zona boscata.