Fonni, San Silvestro tutto di corsa

Dopo tredici anni Fonni ritrova la Coppa San Silvestro di atletica leggera, che il prossimo 31 dicembre vivrà la sua ventesima edizione, nel nome e in ricordo di Peppino Mulas, l’ex presidente della Polisportiva e animatore di tante iniziative legate allo sport, scomparso nel maggio dell’anno scorso. Per 19 anni, fino al 2003, la corsa di fine anno ha animato Fonni grazie anche alla presenza nelle varie edizioni dei migliori atleti sardi e ospiti del nome di  Gelindo Bordin e Alberto Cova. La manifestazione rinasce grazie all’Atletica Monte Spada, giovane società che festeggia il primo anno di attività rilanciando la prestigiosa manifestazione con il beneplacito della Fidal, Federazione italiana atletica leggera. Il presidente Mario Meloni, il direttore tecnico Gino Carta, il medico Rossana Nonne e i consiglieri Anna Bua, Cristoforo Cuguru e Anna Rosa Cugusi, hanno coinvolto decine di volontari e le associazioni intenzionate a vivere un altro momento importante per il paese dopo il successo registrato a “Autunno in Barbagia” nel ponte dell’Immacolata. La ventesima Coppa San Silvestro, primo “Memorial Peppino Mulas”,  si correrà il 31 dicembre 2017 su un percorso di due chilometri ricavato nel centro storico di Fonni con partenza e arrivo in piazza Italia da percorrere una volta da ragazzi-ragazze e cadetti-cadette, due volte  da allievi e allieve, mentre  junior, promesse e seniores donne si sfideranno su tre giri e gli uomini su cinque. (10 mila metri). Il raduno di atleti e giudici è fissato per le 0re 13.30, partenza delle prime corse giovanili alle 14.45. a conclusione della dieci chilometri competitiva si correrà per quattromila metri una  camminata ludico-motoria aperta a tutti.

Peppino Mulas
CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn