Febbre del Nilo, focolaio sospetto a Nuoro

Un focolaio sospetto di Febbre del Nilo – West Nile Fever –  è stato individuato ieri dai veterinari dell’Assl alla periferia di Nuoro, nelle campagne di Corte. La notizia è diventata di dominio pubblico dopo l’ordinanza firmata oggi dal sindaco Andrea Soddu che ha posto sotto sequestro cautelativo l’allevamento e imposto al proprietario le misure previste di prevenzione sanitaria. L’infezione ha colpito un cavallo. Per confermare la presenza del virus della Febbre del Nilo bisogna attendere le analisi dell’Istituto zooprofilattico.