Una campanella interiore per vivere la scuola
Il Vescovo scrive agli studenti
di Franco Colomo

3' di lettura

Carissimi studenti, vi faccio subito una domanda paradossale: può considerarsi una festa ritornare a scuola? Personalmente, senza esitazioni, risponderei di sì. Certo, capita anche oggi di pensare – come ieri, come sempre! – che anche solo un’ora in meno di lezione è piacevole, perché procura un gradito senso di libertà e un’atmosfera...

Contenuto riservato agli abbonati

Esegui il login o registrati per acquistare un abbonamento!

Condividi
Titolo del podcast in esecuzione
-:--
-:--