Come diventare Tutori volontari di minori stranieri non accompagnati

Il 6 maggio 2017 è entrata in vigore la legge n.47 del 7 aprile 2017 che, all’articolo 11, istituisce la figura del tutore volontario, a titolo gratuito, di minori stranieri non accompagnati.
La selezione e la formazione degli aspiranti tutori volontari è affidata all’avvocato Grazia Maria De Matteis, Garante Regionale per l’Infanzia e l’Adolescenza della Regione Sardegna, che ha indetto una procedura ad evidenza pubblica iniziata con la pubblicazione dell’Avviso di selezione.
Al fine di rendere edotta la popolazione riguardo questa esperienza di cittadinanza attiva, e per illustrare il contenuto dell’Avviso, i compiti e le funzioni del tutore volontario, è stato organizzato un incontro pubblico che si terrà il 12 ottobre, alle ore 16, presso la Sala Consiliare del Comune di Nuoro, sito in via Dante 44.
Infatti, giacché le domande di partecipazione dovranno essere presentate entro il 20 ottobre 2018, solo grazie ad una sensibilizzazione capillare sarà possibile la selezione dei privati cittadini che diano la propria disponibilità, anche in Sardegna ed, in particolare, nella provincia di Nuoro, a svolgere il ruolo di tutore di minori stranieri non accompagnati.
Per acquisire ulteriori informazioni, è possibile visitare la pagina web del Garante all’indirizzohttp://consiglio.regione.sardegna.it/garante_infanzia. asp, nella sezione “Tutori volontari del Minore straniero non accompagnato (MSNA)”.

© riproduzione riservata

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn