Dichiarazione della famiglia Chessa

«Da cinquant’anni la famiglia Chessa è vittima di uno Stato patrigno e di una zustiscia matrigna», lo dichiara don Giovanni Maria Chessa, parroco di Santa Maria della Neve a Nuoro e cugino di Giampietro Chessa, scampato insieme al figlio Ignazio ad un agguato nelle campagne di Orune nella mattina di oggi.

© riproduzione riservata