Dalla Corsa Rosa ai carri allegorici

Doppio appuntamento di festa domani – domenica 10 marzo – a Nuoro con inevitabili limitazioni al traffico che praticamente dureranno per tutta la giornata. Dalle 9.30  alle 13, se gli orari saranno rispettati, le strade del centro (partenza da piazza Vittorio Emanuele per corso Garibaldi, via Roma, piazza Italia prolungamento via Brigata Sassari, via Dante, via Deffenu, via Papandrea, piazza Crispi, via Dante, corso Garibaldi, piazza Mazzini, arrivo in piazza Vittorio Emanuele) saranno invase delle donne che parteciperanno alla “Corsa Rosa – Contro la Violenza sulle Donne” organizzata dall’Atletica Amatori di Nuoro con una raccolta fondi a favore del reparto di Pediatria dell’ospedale “San Francesco”, dell’Associazione italiana persone down e del Centro di Informazione e Sollievo Alzheimer della cooperativa Progetto Uomo. Nel pomeriggio con inizio alle 15 la sfilata-concorso organizzata dal Comune di maschere e carri carnevaleschi che partirà da viale del Lavoro, percorrendo via La Marmora e il corso Garibaldi fino a piazza Vittorio Emanuele dove è prevista la festa finale.

Queste le disposizioni per il traffico emanate con due distinte ordinanze.

Corsa Rosa

Dalle ore 8 del mattino “fino a cessate esigenze” divieto di circolazione e rimozione forzata di tutti gli autoveicoli nel corso Garibaldi da via Dante a piazza San Giovanni; piazza San Giovanni; via Roma; piazza Italia (lato ingresso secondario del Comune, tratto dtra le vie Roma e Dante); via Dante (tratto compreso tra le piazze Italia e Dante); via Deffenu (tratto tra piazza Dante e via Papandrea); via Papandrea; piazza Crispi; via Dante (tratto tra piazza Crispi e corso Garibaldi). Divieto di accesso a tutte le categorie di veicoli da piazza Vittorio Emanuele, prolungamento via Giovanni XXIII a via Mannu; da via Mannu a piazza Vittorio Emanuele; da via Efisio Tola a piazza San Giovanni; da via Aspromonte a piazza San Giovanni (direzione obbligatoria per piazza Asproni)  e dalle vie Marconi, Sulis, Brofferio, Ferracciu, Salaris e Deffenu a via Roma;  da via Cedrino a piazza Italia (direzione obbligatoria per viaBallero); da via Ballero a piazza Italia (direzione obbligatoria via Trieste); da via Europa a via Dante (direzione obbligatoria per via Brigata Sassari); da via IV Novembre a via Deffenu (tra piazza Dante e via Roma; da piazza Indipendenza a viaDeffenu; da via Ferracciu a piazza Crispi; da via Dante a piazza Crispi; da via Sebastiano. Satta a corso Garibaldi; da largo Filippo Corridoni a corso Garibaldi.

Sfilata carri di carnevale

dalle ore 8 “fino a cessate esigenze in via Lamarmora dal numero civico 167, lato sinistro direzione piazza Sardegna è istituita un’area riservata al commercio ambulante su area pubblica con divieto di sosta a tutte le categorie di veicoli, compresi quelli adibiti al commercio ambulante e la sospensione del parcheggio di sosta breve a pagamento.

Dalle ore 12 fino al termine della manifestazion sono sospese le autorizzazioni per l’occupazione di suolo pubblico con tavolini, sedie ed altre installazioni, sia per la somministrazione che per ogni altra attività, posizionati lungo il percorso della sfilata. Sospese anche tutte le deroghe per la circolazione durante gli orari di Ztl.

divieto di sosta con rimozione forzata in entrambi i lati per tutte le categorie di veicoli nelle vie Del Lavoro, Lucania, La Marmora, Ferracciu (tratto piazza Crispi via IV Novembre), corso Garibaldi, piazza Vittorio Emanuele, Giovanni XXIII^.

Dalle ore 13 e fino al termine della manifestazione è temporaneamente consentita, la svolta a sinistra verso via Mughina, all’incrocio con via XX Settembre a tutti i veicoli provenienti da via Manzoni. Divieto d’accesso a tutte le categorie di veicoli nelle vie Lucania (da viale Sardegna e dal ramo in uscita della rotatoria di piazza Sardegna); Del Lavoro (da via Santa Barbara e via Lucania); Ciusa Romagna (uscita della rotatoria di piazza Melis); Sicilia (da piazza Melis e via Deffenu); Veneto (da piazza De Bernardi); Gialeto (da via Nino di Gallura); La Marmora (da via Le Grazie); Manzoni (da via XX Settembre); Ferracciu (da piazza Crispi); Papandrea (da via Deffenu); piazza Crispi (da via Ferracciu); Dante (da iazza Crispi); Sebastiano Satta Sebastiano (direzione piazza del Popolo, dall’incrocio con via Brofferio); largo Corridoni (d piazza Eleonora d’Arborea); XX Settembre (da piazza Marghinotti); Giovanni XXIII^ (da via Manzoni); via Guerrazzi (da via Mereu); via Mannu (da via Spanu).

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn