Cori in gara nel nome di Bobore Nuvoli

Grande serata dedicata al canto corale domani sera – sabato 7 ottobre – alle 20.15 al teatro Eliseo dove è in programma la seconda edizione del concorso “Nuoro Patria dei Cori”, inserito nella rassegna “A manu tenta”, terzo memorial Bobore Nuvoli, il direttore del Coro Sos Canarjos a cui è dedicata la manifestazione e l’associazione che l’organizza. Il concorso – vinto l’anno scorso dagli “Amici del canto sardo” di Sassari – vedrà la partecipazione nella sezione femminile dei cori “Eufonia” di Gavoi, “Santa Maria” di Ortueri, “La Corale” di Siurgus Donigala e “Duennas” di Villanova Monteleone. Nove le formazioni iscritte nella sezione maschile: “Sant’Austinu di Alà dei Sardi, “Paulicu Mossa” di Bonorva, “Usanna” di Busachi, “Sos Astores” di Golfo Aranci, “Pozzomaggiore” di Pozzomaggiore, “Ghentiana” di Ruinas, “Santa Lucia” di Siniscola, “Serpeddì” di Serpeddì, “Santo Rosario” di Siurgus Donigala. La giuria che proclamerà i vincitori e assegnerà il trofeo modelltto dallo scultore Pietro Longu è presieduta da Gian Paolo Mele Corriga (direttore del Coro di Nuoro) e composta da Giampaolo Caldino (Direttore del Coro Canarjos), Giovanna Demurtas (etnomusicologa), Tonino Paniziutti, direttore del Coro Amici del folklore), Micol Pisanu (soprano) e Michele Turnu (direttore del Coro Su Nugoresu). Oltre i partecipanti al concorso durante la serata presentata da Giuliano Marongiu si esibiranno come ospiti il Coro di Nuoro, Graziano Porqueddu con Grazia Tondo Giampaolo Caldino; il coro femminile “Bendas” di Nuoro e il gruppo di ballo Sos Canarjos di Bobore Nuvoli.